Condividi
Home > Area Didattica> Risorse Didattiche Scuola Elementare

Ci vuole una zeta o due?

Ora bisogna affrontare un argomento veramente duro: quando ci vuole z o zz?
Ammettiamolo, questo è un problema anche per gli adulti, soprattutto perchè ci sono parti di Italia in cui la doppia zeta si pronuncia come semplice e parti in cui si raddoppia anche dove non occorre, quindi è facile sbagliare la forma scritta. Ho scomodato il sito dell'Accademia della Crusca per comprenderlo, questa è la pagina apposita con tutta la regola estesa, in sintesi e semplificando:
  • la pronuncia in ogni caso è rafforzata come una doppia anche quando non si scrive
  • le parole che finiscono in "-zione" non vogliono mai la doppia z
  • negli altri casi...non è detto, perchè dipende dalla derivazione della parola stessa

Ho messo in piedi un giochino sull'argomento. Prima di affrontarlo, conviene osservare e ragionare sugli elenchi di parole qui sotto:

 

-ZIA
polizia
inezia
grazia




-ZZIA
pazzia
razzia
organizziamo
ipotizziamo



-ZIO
ozio
spazio
sfizio




-ZIE
giustiziere
grazie
azienda




-ZZIE
corazziere
tappezziere
carrozziere




-Z
alzare
bazar
azoto
ozono



-ZIONE
stazione
organizzazione
nazione
reazione
razione
colazione
adozione
eccezione
-ZZ
corazza
razza
carrozza
schiamazzo
schiamazzare
scorrazzare
spazzare
analizzare
tappezzare
tappezzeria
pazzo
razzo

Altro gioco: Le foglie con le zeta

Ultima revisione pagina: 2022-01-16

Mappa del sito
Vecchio sito